Progetti vincitori

Fra i numerosi progetti presentati, la Commissione artistica ed il Direttivo Arcom hanno deciso di destinare i fondi a tre progetti ritenuti meritevoli:

Il progetto “Un coro in ogni scuola” promosso dal Coro Equi-voci di Urbisaglia (MC) in collaborazione con l’Associazione “La Lira” di Colmurano e la Banda di Loro Piceno, in cui si intende realizzare un percorso musicale strutturato presso l’Istituto comprensivo di Colmurano che insiste su tre Comuni (Colmurano, Urbisaglia e Loro Piceno), con la finalità di realizzare un Coro ed una Junior Band d’Istituto e di creare attività musicali extra-scolastiche;

Il progetto “Ai Confini del Cratere” promosso dal Coro delle Ville di Castel di Lama (AP) con cui si promuove la musica corale presso l’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino (AP) in modo da creare sinergia tra i plessi di Castel di Lama e Colli del Tronto per la creazione di un unico Coro scolastico che possa realizzare concerti nei luoghi del sisma;

Il progetto “Le voci bianche di Andrea” con cui s’intende continuare l’attività corale nella scuola primaria di Acquasanta Terme iniziata nel 2017 da Arcom, che ha contribuito a creare importanti opportunità di socializzazione nella comunità locale profondamente ferita dal terremoto.


Bando Progetti corali

per i Cori residenti nell'area del cratere sismico delle Marche

L’Associazione Regionale Cori Marchigiani ha ricevuto dalla Feniarco l’accredito delle donazioni derivanti dalla raccolta fondi nazionale a favore dei territori colpiti dal sisma del 2016. La raccolta fondi ha interessato tutti icori italiani e le somme raccolte sono state distribuite alle regioni interessate in base al prospetto Ministeriale con cui sono state stabilite le percentuali che tengono conto dei paesi e della popolazione colpiti in ogni Regione. 

Alcune risorse, sono state già impegnate, insieme a quelle della raccolta fondi dei cori marchigiani, nei due progetti di solidarietà promossi da Arcom quali:
> La creazione ed il sostegno al Coro scolastico “Le Voci di Andrea” di Acquasanta Terme (AP);
> La donazione di strumenti ed arredi per L’Angolo dei Bambini di Muccia (MC).

I fondi rimanenti sono pari a € 4.500,00
L’A.r.co.m. intende mettere a disposizione tale cifra per promuovere progetti corali proposti dai cori residenti nei Comuni dell’area del cratere sismico.
I progetti dovranno avere come oggetto:
>La promozione della musica corale nelle scuole di ogni ordine e grado;

>La formazione di cori di qualsiasi tipo nei paesi dove non esiste alcuna attività corale;

>La promozione di manifestazioni che possano coinvolgere più cori e diversi paesi per creare eventi di rete che possano unire la musica corale a luoghi di interesse culturale delle aree del cratere sismico;

>L’ideazione di progetti corali rivolti alla terza età.

L'Arcom potrà inoltre utilizzare i fondi a sostegno dei Cori che attualmente hanno sospeso l'attività per cause legate al terremoto ed intendono riprendere l'esercizio corale. In tal caso i Cori dovranno redigere un progetto per la ripresa dell'attività corale che verrà valutato dal Direttivo e dalla Commissione Artistica Arcom.

Il contributo massimo erogabile per ogni singolo progetto è stabilito in € 2.000,00
Il versamento del contributo avverrà dietro presentazione del rendiconto di spesa a cui dovrà essere allegatala documentazione giustificativa (fatture, ricevute, rimborso spese, scontrino fiscale ecc..). E' possibile richiedere un acconto durante lo svolgimento del progetto presentando la rendicontazione parziale corredatadella relativa documentazione.

I progetti dovranno essere inviati entro il 30 settembre 2019 all’indirizzo pec: segreteria@pec.corimarche.it ,
o per raccomandata indirizzata a: A.r.co.m. Via G. Galilei 5 – 63833 Montegiorgio (FM).

Il Direttivo e la Commissione Artistica Arcom valuteranno le proposte e destineranno i fondi in base al numero dei progetti accettati. Potranno essere finanziati fino ad un massimo di 3 progetti.

L’erogazione dei fondi da parte di A.r.co.m. avverrà dopo la compilazione del modulo AB2019 di rendicontazione delle spese del progetto (scaricabile da questa pagina)

L’accettazione dei progetti sarà comunicata entro il 31 ottobre 2019.

scarica qui il modulo di presentazione del progetto

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.